Nelle nuove vignette umoristiche si apre la prima lettera ricevuta alla Radio

Le vignette umoristiche sono intese come una trasmissione seriale, che ha una sua sequenza sempre aggiornata

LA RADIO LIBERA DI GASPARI – SCENA 26

VIGNETTA 103

GASPARE: Mi raccomando ora il massimo impegno, perché abbiamo riacceso i microfoni dello studio GANASSUS: Visto perdunque che a lei non piacciono le imitazioni, potremmo allora leggere gli spunti contenuti nella cartelletta di Nervosus

VIGNETTA 104

GASPARE: Ancora questo Nervosus? Vi ho già detto che quella cartelletta deve sparire immediatamente ! GANASSUS: E come ? Ci ha forse preso per prestigiatori col cilindro ?

VIGNETTA 105

GASPARE: Qui ci vorrebbe davvero un prestigiatore per farvi apparire con un minimo di intelligenza ! GIANDUIUS: Beh, se lo chiama, potrebbe chiedergli di darcene il massimo, di intelligenza !

VIGNETTA 106

GASPARE: Bastaa! Il massimo che si può fare con voi sarà un banalissimo programma di dediches ! GANASSUS: Bellissima idea ! Non vedo l’ora di dedicare una strada a Guidistis, che è molto bravo a guidare !

LA RADIO LIBERA DI GASPARI – SCENA 27

VIGNETTA 107

GASPARE: Si metta in testa che le dediches sono riservate a chi ascolta, non al suo amico Guidistis che lavora qua in studio ! GANASSUS: Ma anche lui è capace di ascoltare !

VIGNETTA 108

TIFOSAS: Lo sapete che già settimana scorsa ho avuto l’idea di mandare una lettera alla Radio con le nostre dediches ? ELISAS DE HITLERIS: Come ti permetti di avere un’idea senza il mio consenso ?

VIGNETTA 108

GIANDUIUS: In effetti qui sul tavolo abbiamo due lettere arrivate per posta, una con un nastro rosa e l’altra chiusa con la ceralacca ! TIFOSAS: La mia lettera era giusto chiusa con il nastro rosa !

VIGNETTA 110

ULTRAS: Tifosas, sei il nostro idolo: sarai la prima ascoltatrice ad essere citata in diretta radio! ELISAS DE HITLERIS: L’unico vostro idolo dev’essere solo l’aspirapolvere, ed è con quello che al limite vi potete far notare in Radio !

LA RADIO LIBERA DI GASPARI – SCENA 28

VIGNETTA 111

GASPARE: Sicuramente, tra le due lettere, io leggerei per prima quella chiusa in ceralaccas, potrebbe contenere gli auguri di una qualche autorità ! GANASSUS: Magari abbiamo vinto d’autorità una merenda gratis, visto che lei ci ha fatto saltare la colazione !

VIGNETTA 112

MARGHERITAS: Che sciocchi questi dee-jay, non dano la precedenza alla letterina della nostra Tifosas, ! ELISAS DE HITLERIS: Questo v’insegni che qualsiasi cosa fatta senza l’approvazione della vostra direttrice andrà sempre in cruscas!

VIGNETTA 113

GANASSUS: Per mille francobolli, voglio leggere io la lettera, magari contiene un quiz a premi, di quelli ideati da me ! GASPARE: Legga, ma spero proprio non si sia mandato i quiz da solo, altrimenti la mando a risolverli nelle fauci della Sfinges !

VIGNETTA 114

GANASSUS: Infimi operai barbosi di Radio Gaspare, ho il dovere di comunicare, dall’alto della mia pluridecennale competenza… GASPARE: Ma si può sapere cosa cavolo va leggendo ?

LA RADIO LIBERA DI GASPARI – SCENA 29

VIGNETTA 115

GIANDUIUS: Gaspare, non interrompa la lettura della dediche di Ganssus, rischia di confonderlo ! GASPARE: Invece lui rischia di farci chiudere le frequenze, se continua a leggere certe idiozie !

VIGNETTA 116

GANASSUS: Insomma la dedica continua così: le vostre trasmissioni saranno sempre delle padellate marroni se non educherete i vostri cavernicoli conduttori… GASPARE: E questa sarebbe una dedicas, frequenza ladra ?

VIGNETTA 117

GANASSUS: Mi lasci finire ! Miseri conduttori che andrebbero istruiti dall’esimio Professor Nervosus, esperto internazionale di radiologia ? GASPARE: Ancora NERVOSUUUS ?

VIGNETTA 118

GASPARE: E perché poi dovreste mai prendere lezioni da un minorato mentale che si dice competente in radiologia ? GIANDUIUS: Appunto, per intendersi di una stazione radio, bisogna essere radiologi !

LA RADIO LIBERA DI GASPARI – SCENA 30

VIGNETTA 119

DANTUS ALIGHIERIS NOSCHESIS: Il nostro team sarà tra poco lì da voi per presentarsi RENATUS DE PIRLONIS: Siamo sicuri che i vostri si siano addestrati per bene alla missione ? LIVIAS DALLA PIVAS: Quale, la missione impossibile di toglierti gli scarafaggi che ti infestano il cervello ?

VIGNETTA 120

DANTUS ALIGHIERIS NOSCHESIS: Il nostro metodo di lavoro è una garanzia di successo, e così sarà per il vostro colpo di radio ! RENATUS DE PIRLONIS: Spero solo che il successo arrivi a noi senza bisogno che voi ci facciate prendere un colpos !

VIGNETTA 121

LIVIAS DALLA PIVAS: Più che al successo, tu puoi aspirare a star sul cessus ! RENATUS DE PIRLONIS: Per stimolarmi a ciò, mi basta vedere una faccia da cessus come la tua !

VIGNETTA 122

SIGNORA PETTEGOLAS: Coordinatore, ho in linea un’intercettazione molto interessante FONISTUS: Me la passi, purché non sia la solita litigata con la vicina del piano di sopra !

La Radio Libera di Gaspari a fumetti prosegue, pubblichiamo una scenetta a settimana

SCORRI NELLA STORIA

SCENE 41 – 45

SCENE 46-50

SCENE 51- 55

SCENE 56-60

SCENE 61-65