La fama dei personaggi di Radio Gaspare muove i fumettoni dello Stato Libero persino a fondare dei Fan Clab

L’umorismo della nostra radio a fumetti si può seguire anche grazie alle vignette pubblicate quotidianamente su Instagram

SUCCESSIVO >>

LA RADIO LIBERA DI GASPARI – SCENA 101

VIGNETTA 405

TIFOSAS: Per amplificare il successo del Fan Clab di Nervosus, potremmo ribattezzare quello della direttrice come Elisas Fan Gul ULTRAS: E lei ci potrebbe ribattezzare con un aperitivo a base di Guttalax

VIGNETTA 406

TIFOSAS: Elisas di sicuro non conosce la lingua degli Andighi Gannibalis, e noi la convinceremo che questo è il nuovo status-symbol! ULTRAS: Basta non convincerla a un punto tale che lei stessa diventi un cannibales!

VIGNETTA 407

TIFOSAS: un attimo: bisogna però ancora indicare che questo è un Fan Clab, e dove si trova! COPIONES: Basta segnarlo sul manifesto con l’aiuto di una freccia! ULTRAS: Meglio se lanpeggiantes!

VIGNETTA 408

COPIONES: Posso anche fare in modo che la freccia scocchi quando si tocca il poster! ULTRAS:Perfetto, così basterà seguire quelli con una freccia nel sedere!

LA RADIO LIBERA DI GASPARI – SCENA 102

VIGNETTA 409

COPIONES: Ecco il poster con le indicazioni! ULTRAS: Per capire ciò che indica bisogna essere dei veggenti, ma col telescopios! TIFOSAS: Ad ogni modo, ce ne stampi almeno 40 copie, dobbiamo tappezzare la città

VIGNETTA 410

GIANDUIUS: Insomma, stare qui in Radio è diventato molto pericoloso! PALLOSUS: Peggio che urlare “Forza Samp” nella fossa degli ultras inferocitis del Genoa?

VIGNETTA 411

GIANDUIUS: Intendevo dire che per di qua girano delle persone strane GUIDISTIS: In effetti Pallosus è molto strano!

VIGNETTA 412

GIANDUIUS: Io mi riferivo all’Ospite Eccelsus, che è arrivato senza essere invitato PALLOSUS: Ma è normale, Nervosus non viene mai invitato da nessuno, perciò si invita da solo

LA RADIO LIBERA DI GASPARI – SCENA 103

VIGNETTA 413

VADOASCHIENAS: Pensaci bene, noi potremmo usare Radio Gaspare per promuovere la nostra causa! Se ti ricordi, là sono stati presentati in diretta anche dei Fan Clab! SCROCCO CICOVUS: E noi spediremo tutti in Fan Terias leggendo in diretta il nostro Manifesto delle Virtù, che incendierebbe anche i Pompieri di Viggiù!

VIGNETTA 414

VADOASCHIENAS: Vero, allo stesso modo potremmo diffondere il Fan Decalogo delle virtù che si Fan Virare alla clausola del nostro scrocco! SCROCCO CICOVUS: Più che un Manifesto, un “Ma vi farem la festas”!

VIGNETTA 415

SCROCCO CICOVUS: Il nostro Manifesto delle Virtù potrebbe superare la fama di quello di Carlo Marcius! VADOASCHIENAS: Basta che alla sua lettura non si batta il record di ricezione di pomodori marcis in faccia!

VIGNETTA 416

SCROCCO CICOVUS: Troveremo qualcuno che metta la faccia per noi VADOASCHIENAS: Se poi è uno smortones, con la spetasciata di pomodori prenderà almeno un po’ di colore!

LA RADIO LIBERA DI GASPARI – SCENA 104

VIGNETTA 417

PASTICCIONAS: Ultras e Tifosas stanno tornando: mettiamo bene in vista il poster e la statua con la direttrice! MARGHERITAS: Con queste due opere potremmo concorrere al Premio del Cassus, per i seguaci di Picassus!

VIGNETTA 418

PASTICCIONAS: Le nostre compagne portano con sé il poster di Nervosus: l’esposizione è ora completa! MARGHERITAS: Grazie a tutti questi poster ci daranno anche il brevetto di Ufficio Postales! PASTICCIONAS: Giusto, per spedire l’Elisas a quel paese!

VIGNETTA 419

TIFOSAS: Le vostre realizzazioni sono davvero vomitoses, ma, impersonando la De Hitleris, meritano di essere esposte alla Fiera del Libero Insultos

VIGNETTA 420

ULTRAS: Sul poster va solo aggiunta la scritta “Elisas Fan Gul”! PASTICCIONAS: E perchè non “Elisas riscuote un Gran Sul….Cessos?

LA RADIO LIBERA DI GASPARI – SCENA 105

La Radio Libera di Gaspari a fumetti prosegue, pubblichiamo una scenetta a settimana

SCORRI NELLA STORIA

SCENE 106 – 110

SCENE 111 – 115

SCENE 116 – 120